Battesimo

Parrocchia Collegiata Ss. Pietro e Paolo – Carmagnola (To)

 Battesimi per l’anno 2022

 Il Sacramento del Battesimo nella nostra Parrocchia viene celebrato in queste date e orari:

  • Domenica 9 gennaio (Battesimo) ore 11,15 e ore 16
  • Domenica 23 gennaio ore 16
  • Domenica 20 febbraio ore 16
  • Domenica 20 marzo ore 16
  • Sabato 16 aprile (Veglia Pasquale) ore 21
  • Domenica 17 aprile (Pasqua) ore 16
  • Domenica 24 aprile ore 16
  • Domenica 8 maggio ore 16
  • Domenica 22 maggio ore 16
  • Domenica 5 giugno (Pentecoste) ore 11,15 e ore 16
  • Domenica 19 giugno ore 16
  • Domenica 3 luglio ore 16
  • Domenica 17 luglio ore 16
  • Domenica 28 agosto ore 11,15 e ore 16
  • Domenica 4 settembre ore 16
  • Domenica 11 settembre ore 16
  • Domenica 25 settembre ore 16
  • Domenica 9 ottobre ore 16
  • Domenica 23 ottobre ore 16
  • Domenica 13 novembre ore 16
  • Domenica 11 dicembre ore 16
  • Domenica 26 dicembre (S. Stefano) ore 10 e ore 16

I genitori che desiderano far battezzare il figlio/a, domiciliati nel territorio della parrocchia, si presentino in Ufficio Parrocchiale dal parroco: giovedì, venerdì ore 18,45 – 19,30 o mercoledì ore 11 – 12 e nel primo incontro-colloquio con il Parroco scelgono la data della Celebrazione, i requisiti per il padrino/madrina e il cammino di preparazione con la partecipazione agli incontri proposti.

IL PADRINO E LA MADRINA

              «La scelta della Madrina e del Padrino è delicata: ad essi è chiesto di accompagnare il bambino nella via della fede con la loro testimonianza di vita cristiana, con la loro preghiera e con le parole. Il loro compito è ancor più delicato e prezioso quando i genitori, pur chiedendo che i figli vengano battezzati, si trovano in grave disagio religioso. È comprensibile che la Chiesa richieda che Madrina e Padrino conducano una vita conforme alla fede cristiana e all’incarico che assumono, e quindi non riconosca idonei a questo compito quei battezzati la cui vita personale, famigliare sociale viola pubblicamente la legge del Signore» (CdB 74)

In particolare ricordiamo che occorre

( cfr. Canone 874 1-2-3-4 ) :

 –  Essere cattolici e aver ricevuto il sacramento del Battesimo, della Cresima e dell’Eucaristia;

–  Aver compiuto i 16 anni e condurre una vita conforme alla fede e all’incarico che si assume

–  Per gli sposati essere in situazione matrimoniale regolare.

 QUINDI:

i divorziati risposati;

– gli sposati solo civilmente;

– i conviventi;

NON POSSONO ESSERE AMMESSI COME PADRINI E MADRINE,

MA solo come TESTIMONI.

NO due padrini e NO due madrine

 Ai Padrini/Madrine è richiesto la compilazione di autocertificazione

con tutti i loro dati personali.

La preparazione al sacramento

Il primo incontro-colloquio di conoscenza con il Parroco in ufficio parrocchiale:

     – si verifica la disponibilità della data;

– si compila insieme l’atto di battesimo;

– viene consegnato il libretto per la catechesi e il foglio per l’autocertificazione dei padrini/madrine e le condizioni perché siano ammessi a questo impegno.

Il 2° incontro-catechesi fatto a casa

con il   diacono Rino o con Suor Ivana, sul Sacramento del Battesimo.

La famiglia viene contattata per fissare la sera. Sarebbe importante anche la presenza del padrino-madrina

Il 3° incontro-preparazione fatto nella Sacrestia/sala della chiesa con il parroco don Dante, sul Rito/Celebrazione del Battesimo, il sabato che precede la celebrazione alle ore 16.

Incontro con tutte le famiglie che celebrano il Sacramento il giorno dopo.

Sarebbe importante anche la presenza del padrino-madrina.

DOPO IL BATTESIMO

* Consacrazione dei bambini alla Madonna durante la festa patronale dell’Immacolata

 8 dicembre nel pomeriggio

* Festa di tutti i battezzati nel 2022: Domenica 16 aprile 2023 ore 11,15

—– o —–

riceverete comunque un invito personale da parte del parroco

—– o —–

I commenti sono chiusi.